Descrizione del Corso

Il Corso di Alta Formazione in Scienze Forensi unisce e racchiude al suo interno un programma multidisciplinare, in grado di fornire gli strumenti conoscitivi e operativi necessari per operare nel settore della criminologia/criminalistica.

Il corso è composto da professionisti del settore operanti nei diversi campi scientifici e disciplinari: docenti del mondo accademico, criminologi, antropologi, psicologi e figure delle forze armate (protagonisti di seminari e workshop dedicati).


Oltre ai laboratori pratici il corso di Alta Formazione offre le seguenti opportunità di tirocinio:

  • Penitenziario Regina Coeli
  • CONSOB
  • Comunità Sant' Egidio
  • Università Internazionale per la Pace - Roma
  • Associazione Rondine
  • Università RANEPA (Russia)
  • Altre opportunità di tirocinio in sedi all’estero





LINEE PROGRAMMATICHE DELLE DISCIPLINE OGGETTO DEL CORSO ANTROPOLOGIA FORENSE

(Laboratorio DNA (Sapienza / Tor Vergata) studio ed identificazione dei resti umani nell'ambito delle indagini)

Lo studio sul patrimonio genetico dei resti umani attraverso l’esame di laboratorio volto sia all’identificazione dei caratteri peculiari legati al sesso, età e cause della morte che agli aspetti ancor più specifici che riguardano il DNA, le malattie ed i traumi che le ossa ci raccontano. Sono previste esercitazioni in laboratorio con macchinari altamente specializzati e su reperti biologici.

TECNICHE DI RICOGNIZIONE ARCHEOLOGICA AD INDIRIZZO FORENSE

Questa materia rappresenta lo studio e la pratica da svolgersi all'interno di uno scavo archeologico sia in relazione a manufatti che in presenza di resti umani. L’esercizio pratico dovrà essere rivolto all'individuazione di matrice investigativa in quanto si indagheranno le possibili alterazioni volontarie di un determinato contesto. Si illustreranno le tecniche di laboratorio per capire datazione, caratteristiche fisico-chimiche e termine ante e post quem.

PSICOLOGIA FORENSE

La psicologia criminale (scienza criminologica) e la psicologia investigativa (scienze forensi) appartengono alle scienze criminali.

La materia oggetto di studio sarà direttamente applicabile allo studio del crimine poiché è visto nella forma di relazione interpersonale esaminando il rapporto tra criminale e vittima e dunque modalità e motivazioni che precedono l’azione criminale del soggetto attivo. L’obbiettivo di questo insegnamento è propedeutico alla definizione del profilo psicologico che verrà affrontato in PROFILING I e II.

TEORIZZAZIONE DELLA VIOLENZA NELLA MITOLOGIA ANTICA

La violenza fa parte di ogni essere vivente e nel corso dei millenni e dei secoli ha accompagnato l’istinto sia animale, non dotato di raziocinio, che quello umano dotato di intelligenza superiore. Gli antichi Greci per primi hanno saputo esorcizzare la violenza catalizzandola in miti ed opere che hanno rappresentato attraverso le opere che sono poi diventate la base per comprendere l’istinto moderno. La conoscenza delle origini del crimine è basilare per comprendere molti dei comportamenti umani e saperli catalogare, riconoscere e dargli un nome.

CRIMINAL PROFILING I – II

Lo studio della profilazione criminale farà riferimento all'insieme delle tecniche psicoanalitiche volte all'analisi delle prove e delle testimonianze, così da fornire gli strumenti necessari a strutturare un identikit psicologico del reo in base al crimine commesso ed alle modalità con le quali tale reato è stato commesso. Gli obbiettivi dell’insegnamento saranno la valutazione sociale e psicologica del soggetto colpevole, la valutazione degli indizi, gli schemi comportamentali e le variabili demografiche.

GRAFOLOGIA DELLE NEUROSCIENZE

Tramite lo studio della scrittura nell'ambito delle neuroscienze, l’insegnamento fornirà le nozioni legate alla comprensione del sistema celebrale volte a fornire un tracciato della mappa neurologica legata all'attività di scrittura. Si analizzeranno segni grafologici rivelatori dell’equilibrio psichico, eventuali scompensi o disarmonie che l’individuo lascia nell’impronta del proprio segno grafico.

NEUROSCIENZE COGNITIVE

L’obbiettivo della materia è quello di unire la neuroscienza alla psicologia cognitiva (memoria, linguaggio e attenzione) mettendo in relazione il funzionamento del cervello con le capacità cognitive di un soggetto e il suo comportamento.

STORIA DEL TERRORISMO NELL’ANTICHITÀ

Il terrorismo ha forme diverse in ogni epoca del passato ma spesso matrici comuni. Come per altre materie interdisciplinari, un approccio storico aiuta a comprendere la fenomenologia del presente ed infatti questo insegnamento è volto ad illustrare atti terroristici del passato e metterli in relazione con quelli odierni per trovare quei tratti comuni ed essenziali che vanno al di là della tecnologia o delle modalità specifiche ma, indaga le ragioni che si ripetono nel tempo.

TECNICHE DI INVESTIGAZIONE

Studio sulle indagini e sulle tecniche di investigazione in ambito teorico e pratico. Tecnica OCP (osservazione, controllo, pedinamento), tecnica di appostamento e pedinamento, bonifiche ambientali, coordinamento di servizio e rapporto con le forze di polizia.

BPA advanced (Bloodstein Pattern Analysis)

Il corso Bloodstein Pattern Analysis, è progettato al fine di implementare le conoscenze e le competenze sulle analisi delle macchie di sangue, effettuando un esame morfologico e della distribuzione delle tracce ematiche. Questo studio fornisce informazioni sui movimenti e sulle azioni che le hanno generate consentendo di identificarne le origini e le cause.

LABORATORIO RASET (RICERCA TRACCE BIOLOGICHE)

Studio sulla possibilità di individuare elementi di prova attraverso le tracce biologiche ha determinato l’incremento dell’importanza che questo tipo di traccia può avere nella fase del repertamento, sviluppando una vasta gamma di prodotti e metodologie investigative specifici per poter ricercare, individuare, campionare e conservare le tracce biologiche presenti sulla scena del crimine. Protocolli operativi condivisi in fase di estrazione ed analisi del DNA (laboratorio).

PSICOLOGIA CRIMINALE – LABORATORI PSICODIAGNOSTICA

Questa materia si occupa della valutazione e della diagnostica psicologica, personologica e psicopatologica, attraverso l’uso di colloqui clinici, questionari, valutazioni, interviste e test. Verranno utilizzate le varie tecniche volte alla raccolta dei dati che condurranno alla formulazione di un’ipotesi diagnostica.

FILOSOFIA ED ANALISI DEL TERRORISMO

Lo studio del fenomeno del terrorismo investigando il concetto del bene nella società, il punto di vista in relazione all'ambiente, le circostanze, i valori di una determinata comunità e l’approccio religioso a tale fenomeno. Si compareranno scuole di pensiero differenti dall'antichità ad oggi e che hanno profondamente segnato l’evoluzione della coscienza umana e del suo relazionarsi all'interno di una comunità, di una società, di una civiltà e della globalizzazione. Saranno anche esaminate differenti sigle terroristiche della recente storia passata.

ARCHEOMAFIE

Analisi dei fenomeni di commercio illegale di reperti archeologici e trafugamento opere d’arte volte al finanziamento di attività terroristiche ed illecite. Si esamineranno, in particolare, le maggiori rotte illegali che fanno riferimento alle ultime distruzioni ed al fenomeno del finanziamento dell’organizzazione terroristica dell’ISIS.

MAFIE E PROCESSI DI VITTIMIZZAZIONE

L’obbiettivo dell’insegnamento è quello di fornire strumenti interpretativi e di analisi relativi al fenomeno della criminalità organizzata comparando le diverse forme di criminalità valutando il processo che si instaura tra l’autore del reato e la sua vittima.

Valutazione e diffusione del fenomeno mafioso.


Prof.ssa Marica Palmisano

Criminologa e Direttore scientifico del Corso di Alta Formazione in Scienze Forensi

Prof. Edoardo Schina

Criminologo e Direttore scientifico del Corso di Alta Formazione in Scienze Forensi

Prof. Edoardo Schina

Course Curriculum

  IFA – International Forensic Academy
Available in days
days after you enroll
  Settimana 1
Available in days
days after you enroll
  Settimana 2
Available in days
days after you enroll
  Settimana 3
Available in days
days after you enroll
  Settimana 4
Available in days
days after you enroll
  Settimana 5
Available in days
days after you enroll
  Settimana 6
Available in days
days after you enroll
  Settimana 7
Available in days
days after you enroll
  Settimana 8
Available in days
days after you enroll
  Settimana 9
Available in days
days after you enroll
  Settimana 10
Available in days
days after you enroll

I nostri studenti









?